Sondaggi Politici 2018: Sinistra spaccata e Alfano rinuncia

Appuntamento con i Sondaggi per le Elezioni Politiche 2018: Forza Italia guadagna terreno, variazioni all'orizzonte a causa della scelta di Alfano e Pisapia di non ricandidarsi.

Sondaggi Politici Elezioni 2018

Come da appuntamento settimanale si propongono i Sondaggi per le Elezioni Politiche 2018 effettuati da EMG Acqua per TGLa7. Una delle variazioni più evidenti si concretizza nel risultato del Centro-destra, in continua ascesa da più di due mesi.

In particolare Forza Italia riesce ad attestarsi sul 15,3% delle preferenze degli intervistati con un incremento dello 0,7% della settimana scorsa, quando il partito era fermo al 14,6% delle preferenze.

Calo costante ma non vistoso per la Lega Nord di Matteo Salvini che perde solo pochi decimi percentuali e si attesta sul 12,8% delle preferenze degli intervistati.

Nonostante il congresso di Trieste di questo Weekend, invece, Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni si attesta sul 5% senza sostanziali variazioni. In totale la coalizione di centro-destra berlusconcentrica si attesta al 35,1%.

Sondaggi Politici Elezioni 2018: Alfano è fuori

Piccolo terremoto per il Centro-Sinistra: non per le percentuali ma per i numerosi avvenimenti di questa intensa settimana politica. Domenica, infatti, è nata la famosa “lista unica” a sinistra del PD guidata da Piero Grasso dal nome Liberi e Uguali che potrà rosicare ancora qualche voto ai Dem.

Sondaggi Politici Elezioni 2018

Inoltre c’è da tener presente sia la volontà di Angelino Alfano di lasciare la guida di Alternativa Popolare e quindi di non ricandidarsi, sia il gran rifiuto di Giuliano Pisapia. Il leader di Campo Progressista getta la spugna, essendo anche esclusa dall’Atlantico e uscirà dalle scene politiche.

In percentuali: il PD perde solo lo 0,3% rispetto la scorsa settimana attestandosi al 25,3% delle preferenze. Alternativa Popolare all’1,5%. I sondaggi non tengono conto della scelta di Alfano, però. La coalizione ipotetica di centrosinistra fatica ad arrivare al 30%.

Sondaggi Politici Elezioni 2018

Il Movimento 5 Stelle riguadagna ciò che è stato perso dopo il voto di Sicilia e si attesta al 28,3%. Le percentuali del movimento di Beppe Grillo sono oscillanti ma nel complesso stabili. Liberi e Uguali di Pietro Grasso, nuovo soggetto politico si attesta sul 5%, obiettivo secondo D’Alema la famosa doppia cifra.