Striscioni contro James Pallotta a Roma (FOTO)

Intanto Eusebio Di Francesco rischia seriamente l’esonero. Potrebbe essere sostituito dall’ex allenatore della Fiorentina Paulo Sousa

proteste_pallotta

Non è bastata nemmeno la qualificazione agli ottavi di Champions League a placare gli animi in casa Roma, malgrado la sconfitta contro il Viktoria Plzen dello scorso 14 dicembre. La Capitale è stata tappezzata nella nottata di circa una cinquantina di striscioni in segno di protesta contro James Pallotta, presidente dell’A.S. Roma.

Calciomercato insoddisfacente, gioco altalenante, risultati negativi in Campionato e uno spogliatoio che non sembra soddisfare le richieste del mister Eusebio di Francesco, a forte rischio esonero. Ancora tutto da decidere, quindi, sul futuro dell’allenatore giallorosso, che potrebbe essere sostituito dall’ex fiorentino Paulo Sousa.

Circa una cinquantina di striscioni di protesta

Striscioni contro James Pallotta: la gallery

Sul ponticello del Muro Torto una scritta recita “Pallotta maiale, vogliamo il tuo funerale”. Un altro striscione è comparso a Corso Francia con la scritta “Roma e Pallotta: Mai stati uniti”, ma anche “Pallotta Vattene”.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

Flixbus svizzera zurigo

Flixbus Genova-Stoccarda si schianta in autostrada: morto e feriti

Flixbus svizzera zurigo

Incidente Flixbus Zurigo: cosa è successo (FOTO)