Taser a Firenze utilizzato per la prima volta contro un senzatetto

I carabinieri hanno usato il taser contro un senzatetto che opponeva resistenza agli ufficiali.

carabinieri

I Carabinieri di Firenze hanno usato per la prima volta la pistola elettrica a loro in dotazione, conosciuta anche come Taser. L’autorizzazione per l’uso alle forze dell’ordine è arrivata qualche mese fa in via sperimentale solo in alcune città, tra cui Firenze.

I militari hanno cercato invano di immobilizare un senzatetto di orgini turche che girava nudo a Fortezza da Basso. Il 24enne con problemi psichici – era stato dimesso da poco dall’ospedale – ha iniziato a molestare una coppia prima e ha iniziato una rissa con altri senzatetto.

All’arrivo dei Carabinieri il senzatetto si è scagliato contro di loro. La pattuglia essendo dotata dell’arma l’ha adoperata. Sono state imposte forti restrizioni per evitare un uso sconsiderato dell’arma che, in diversi casi, è stata mortale.

Taser a Firenze: Salvini è entusiasta

Il Ministro Salvini ha colto l’occasione per esternare la propria felicità sull’accaduto. Ha commentato su Facebook:

Molto bene, avanti così: il mio obiettivo è pistola elettrica anche sui treni, in carcere per la Polizia penitenziaria e in dotazione alla Polizia Locale. Più efficienza per i nostri agenti, più sicurezza per tutti.

L’uso del taser è presente in diversi stati europei, ma il suo uso è stato spesso contestato da molte associazioni e cittadini, le linee guida del Ministero indicano di adoperarla come extrema ratio.

Taser in Italia: Polizia e Carabinieri avranno in dotazione pistola shock

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

Monastero santa caterina digitalizzazione

Monastero di Santa Caterina: la biblioteca sarà digitalizzata

Diritto Copyright parlamento europeo

Riforma Copyright: Parlamento Europeo approva articolo 11 e 13