Terremoto a Barletta: magnitudo, epicentro e scuole evacuate

terremoto

Questa mattina verso le ore 10:30 un forte terremoto ha colpito la parte settentrionale della Puglia, precisamente nella zona di Barletta. Si tratta, secondo INGV, di una scossa di terremoto di magnitudo 3,9 a 34km di profondità.

Il terremoto è stato chiaramente avvertito dalla popolazione del circondario. Sono state evacuate le scuole a Bitonto e Barletta, mentre in più comuni del circondario e fino a Bari sono stati evacuati anche gli uffici pubblici, compresi quelli giudiziari. Attualmente la regione, in collaborazione con la Protezione Civile, sta verificando l’agibilità di tutti questi edifici.

Per fortuna non sono stati registrati feriti o avvenimenti gravi, solo tanta paura, gente in strada e chiamate di aiuto ai Vigili del Fuoco. Attualmente, in attesa di verifica è fortemente rallentata la linea ferroviaria Bari-Foggia con ritardi fino a 60 minuti. Gli unici danni fin ora registrati sono stati alla facciata della Chiesa di San Domenico a Trani, già transennata perchè pericolante.

Questa non è la prima scossa nelle regioni meridionali: in questo periodo si stanno avvertendo scosse in Puglia, Calabria e Marche.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

test medicina

Il tumore è prevedibile: ecco come fare prevenzione

dimagrire ormoni dieta

Dimagrire attivando il metabolismo con gli ormoni: come fare