LEGO “The Art of the Brick” a Torino: orari, date e biglietti

La mostra di opera fatte con mattoncini LEGO® arriva a Torino nel 2018

the-art-of-the-brick-mostra-lego-torino-2018
The Art of The Brick

Arriva a Torino, negli ampi spazi della Promotrice delle Belle Arti,  l’innovativa mostra The Art of the Brick  che utilizza mattoncini LEGO® come unico mezzo artistico per la composizione di opere d’arte contemporanea uniche nel loro genere. La mostra realizzata con i famosi mattoncini ha già fatto il giro del mondo incuriosendo oltre un milione e mezzo di visitatori tra gli Stati Uniti, l’Australia, Taiwan, Singapore, la Cina e ora l’Europa(tra il 2015 e il 2017 si sono tenuti eventi a Roma e Milano).

La mostra è stata allestita grazie a Next Exhibition, realtà specializzata nell’organizzazione di esposizioni artistiche, in collaborazione con Terminal2, azienda produttrice della mostra su scala internazionale, e Knight Management, che rappresenta l’artista nel mondo.

Le sale della mostra

La mostra è un viaggio nella creatività dell’artista Nathan Sawaya e sarà divisa in cinque sezioni che ospiteranno le oltre 80 opere: Lo studio dell’artista, Condizione umana, Espressione umana, la Sala dei ritratti e I maestri del passato.

La  prima sezione ospita le opere che replicano i materiali e gli oggetti, come la matita e il computer, che si possono trovare nello studio dell’artista. Le due sezioni successive rappresentano la condizione e l’espressione dell’uomo. Infatti qui sono esposte le opere più complesse della mostra: sculture che rappresentano sia la figura umana  sia i suoi sentimenti ed emozioni come l’amore, la tristezza e la sconfitta. Sawaya dedica ampio spazio anche a una riflessione personale sulla sua condizione di uomo e di artista nel mondo dell’arte contemporanea.

Nella Sala dei ritratti si potranno ammirare opere che omaggiano amici e artisti che hanno avuto una grande influenza su Nathan, in particolare la moglie, che lui definisce sua musa. La sezione I maestri del passato è invece dedicata alle ricostruzioni o reinterpretazioni di grandi capolavori: tra cui la Venere di Milo, il Pensatore di Rodin, la Monna Lisa di Leonardo, la Notte Stellata di Van Gogh e il Bacio di Klimt.

Non mancheranno alcune tra le più celebri opere di Sawaya, come Yellow, famosa scultura a grandezza naturale di un uomo che si apre il petto dalla cui cavità escono migliaia di mattoncini LEGO® gialli.

Oltre all’esposizione, ci sarà una vasta area interattiva dove tutti potranno esprimere la propria creatività utilizzando i mattoncini della LEGO® e creando nuove opere d’arte.

I biglietti

I bigletti possono essere acquistati presso il circuito Ticket One.

Biglietto intero: 15,50 € – Biglietto ridotto: 13,50 € (over 65, under 12, cral convenzionati, media partenrs, disabili)

Gli orari

Dal 22 marzo 2018  al 24 giugno 2018

Dal lunedì al venerdì: dalle ore 10 alle ore 18
Sabato e Domenica: dalle ore 10 alle ore 20
Giorni festivi: dalle ore 10 alle ore 20
Ultimo ingresso consentito in mostra è un’ora prima dell’orario di chiusura

Dove

Promotrice delle Belle Arti
Viale Diego Balsamo Crivelli, 11 – Torino

alice

“Il regalo di Alice” il corto con Lino Guanciale

trony-chiusura-oggi

Trony chiude, a rischio più di 500 posti di lavoro