The Deep Blue Sea di Luca Zingaretti in teatro a Roma

Luca Zingaretti dirige Luisa Ranieri in uno spettacolo teatrale a Roma.

luisa-ranieri-e-luca-zingaretti

Al via tra qualche settimana il tour teatrale della coppia Zingaretti-Ranieri che metteranno sulle scene lo spettacolo The deep blue sea. I due attori, sposati da diversi anni e genitori di due bambine, lavoreranno insieme per uno spettacolo coinvolgente. Zingaretti dirigerà per la prima volta sua moglie in uno spettacolo molto intenso.

Di recente abbiamo visto Luisa Ranieri nella miniserie rai La vita promessa con Francesco Arca, interpretare mirabilmente i panni di una donna siciliana, madre di cinque figli in fuga dalla miseria ma anche dalla paura. Arrivare in America, la terra promessa negli anni venti del novecento, per scoprire che non è tutto oro quello che luccica e così, dover trovare nuovi compromessi per se stessa e per i suoi figli.

Per quanto riguara Luca Zingaretti lo rivedremo nella prosisma stagione televisiva indossare di nuovo i panni de Il commisssario Montalbano insieme a Peppeno Mazzotta (nel cast della seconda stagione di Solo con Marco Bocci) e Cesare Bocci (che interpreta Mimì Augello).

Lo spettacolo che Zingaretti dirige racconta la storia di una donna, interpretata da Luisa Ranieri, che vive in Inghilterra intono agli anni cinquanta. La storia si svolge nell’arco di ventiquattro ore quando la vita della protagonsita vieen completamente stravolta. Il testo di Terence Rattigan racconta la vita di due amanti che, persi nella loro passione, perdono di vista le proprie vite per finire in un labirinto dal quale non riescono ad uscire. Luisa Ranieri interpreta una donna che ama alla follia e che per amore è disposta a cambiare le sorti della sua vita. Sul palcoscenico si alternano anche Maddalena Amorini – iNuovi, Giovanni Anzaldo, Alessia Giuliani, Flavio Furno (che abbiamo visto nei panni dell’ebro Mosè nella miniserie rai con Luisa Ranieri, interpretare il genero della donna), Aldo Ottobrino, Luciano Scarpa, Giovanni Serratore.

Lo spettacolo sarà fruibile a Roma a partire dal 20 novembre.

Scritto da Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

eventi-roma

Organizzare Eventi a Roma, ecco come fare

Atac Sciopero 8 giugno

Sciopero Mezzi Roma 12 Ottobre: Orari, Fasce Garanzia e Linee Cancellate