Trump diventa assassino: ecco il nuovo video-parodia

Il video è stato proiettato la scorsa settimana alla conferenza dell’American Priority presso il Doral Miami resort

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump continua a far parlare di sé. Questa volta è un video-parodia a trarre il Tycoon nei panni dello “sterminatore” che aggredisce, accoltella e spara ai suoi competitors politici e ai media. Il video è stato mostrato in una riunione dei sostenitori del Tycoon nel resort di Miami.

Come riporta il quotidiano New York Times, il video è stato postato successivamente su Twitter e mostra una scena di Kingsman: The Secret Service, peraltro modificata, che mostra il volto di Trump sovrapposto al corpo di un assassino che pugnala e apre il fuoco su persone e testate giornalistiche in una chiesa.

Ma chi sono gli obiettivi di ‘The Donald’? Anzitutto l’ex presidente Barack Obama, poi l’organizzazione Black Lives Matter, il rappresentante democratico californiano Maxine Waters, Bill e Hillary Clinton, Bernie Sanders, il defunto senatore John McCain e il democratico Adam Schiff che, in qualità di presidente del Comitato di intelligence della Camera, sta portando avanti l’indagine sull’impeachment di Trump.

Tra i media, invece, nel mirino di Trump figurano all’interno della “Church of Fake News” la Cnn, la Bbc, Politico, il Guardian e la conduttrice di MSNBC Rachel Maddow. Dalla sua elezione nel 2016, Trump ha attaccato il più delle volte i media denunciandoli come “falsi mezzi di informazione” e “nemici del popolo”.

Il video

Il video sembra essere stato creato su un canale YouTube pro-Trump e pubblicato sul canale a luglio 2018. Secondo il Times, il video è stato proiettato la scorsa settimana alla conferenza dell’American Priority presso il Doral Miami resort.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

vincitori_premio_nobel_economia

Vincitori Premio Nobel per l’Economia: Banerjee, Duflo e Kremer

terremoto

Terremoto Crotone Oggi: Epicentro e Magnitudo