Turisti bloccati a Brindisi per guasto al traghetto per Corfù

300 viaggiatori hanno passato la notte in macchina o sulle panchine del porto in attesa di essere portati a Corfù dopo che il traghetto della European Seaways si è guastato.

Brindisi turisti traghetto guasto

300 turisti sono bloccati al porto di Brindisi da quasi 24 ore. A causa di un guasto al traghetto che avrebbe dovuto partire dalla città pugliese alle ore 20 di ieri alla volta di Corfù, molti turisti sono rimasti a dormire una notte su panchine o in macchina. La nave Prince della compagnia European Seaways non è neanche partita dal porto greco a causa di un guasto che l’ha messa fuori uso.

La compagnia si è vista costretta ad annullare la corsa senza inviare un traghetto sostitutivo per permettere ai viaggiatori di continuare il proprio viaggio. All’imbarco molti turisti stranieri, tra cui una famiglia canadese. La situazione, che stava diventando tesa per le condizioni in cui i viaggiatori sono stati lasciati, potrebbe essere risolta da un intervento di un mezzo della Grimaldi in partenza alle 15 da Brindisi.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

incidente bolzano

Incidente mortale su A1 tra Pontecorvo e Ceprano: percorso alternativo

enrico mentana

Come candidarsi al giornale di Mentana: i Requisiti