Tutto può succedere 3: Puntate, Trama e Cast

Al via lunedì 18 la terza stagione della fiction Rai. Tanti nuovi ingressi e nuove situazioni.

Photocall Il Paradiso delle Signore
05/09/2017 Roma, Rai 1, photocall della fiction Il Paradiso delle Signore, nella foto Giuseppe Zeno

Inizierà lunedì 18 giugno e non oggi, come si era stato precedentemente annunciato, la terza stagione della fiction rai Tutto può succedere.

La saga familiare dei Ferrero continuerà ancora per una stagione con nuovi ingressi, attesissimo quello di Giuseppe Zeno, attore partenopeo che per due anni ha vestito i panni di Pietro Mori nella serie Il paradiso della signore. Fiction che nella nuova stagione televisiva dovrebbe spostarsi in day time senza però l’attore principale che alla fine della seconda stagione viene sparato cadendo tra le braccia dell’amata Teresa (Giusy Buscemi). Rivedremo Zeno in una nuova fiction rai con Vittoria Puccini

In questa terza stagione di Tutto può succedere troveremo acnora una volta Alessandro (Pietro Sermonti) che ha una sbandata “platonica” per una donna  con la quale però non riesce ad avere nessun tipo di rapporto giustificando il suo atteggiamento con la devozione verso la moglie Cristina e i loro tre figli.

Intanto l’uomo avrà a che fare anche con seri problemi in casa infatti lui e Cristina scoprono che il figlio ha la sindrome di Asperger e quindi sono costretti a confrontarsi con la malattia ma anche con il pregiudizio della gente e le preoccupazioni della loro grande famiglia.

La terza stagioone non si apre nel migliore dei modi, infatti i capostipiti della famiglia, ovvero Ettore (interpretato da Giorgio Colangeli) e la moglie Emma (Licia Maglietta), subiscono un furto nella loro abitazione mentre sono in casa a dormire, lo stress di questa situazione avrà degli strascichi su tutta la famiglia e quindi anche sui figli Alessandro, Sara, Giulia e Carlo ma anche sui nipoti.

E’ intanto possibile guardare i primi episodi di questa terza serie su RaiPlay. Non è  la prima volta che la rai decide do rendere fruibili i primi episodi di una nuova stagione prima online e poi sul piccolo schermo e, anche questa volta, per la famiglia Ferrero, non ci sono state eccezzioni.

Scritto da Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

Francesco-Renga-07

Buon compleanno Francesco Renga: oggi compie 50 anni

polizia-francese

Attacco a Parigi: Ostaggi minacciati da uomo armato