Uomo aggredito e bruciato a Verona: è in gravi condizioni

La vittima del violento pestaggio è un cittadino romeno di 42 anni, rinvenuto nei pressi della stazione di Verona da un macchinista

ambulanza

Aggressione choc ai danni di un cittadino romeno di 42 anni. L’uomo, un senza fissa dimora, è stato vittima di un violentissimo pestaggio avvenuto alla stazione di Villafranca di Verona, per poi essere bruciato. Attualmente è ricoverato in gravissime condizioni al Centro Ustioni dell’ospedale di Borgo Trento. Sono in corso i rilievi di Polizia Scientifica e dalla Squadra mobile di Verona.

A lanciare l’allarme poco dopo le 7 di questa mattina è stato un macchinista che ha notato un corpo riverso a terra sul binario. Il volto dell’uomo era tumefatto a causa della veemente aggressione e sul corpo c’erano ustioni.

Potrebbero essere rilevanti per gli investigatori della Polizia di Stato le registrazioni delle telecamere di sicurezza della stazione, al fine di ricostruire la vicenda e individuare eventuali responsabili. Non è chiaro il motivo del folle pestaggio culminato con le fiamme appiccate sull’uomo.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

carlotta

Chi è Carlotta Ferlito, medaglia d’oro ginnastica Universiadi 2019

cartucce stampante hp

Acquistare cartucce HP online in modo sicuro