Valanga Hotel Rigopiano, estratti vivi 4 bimbi: si sentono altre voci

estratti-vivi-hotel-rigopiano

E’ incessante l’opera di soccorso messa in moto per la valanga che ha sotterrato l’Hotel Rigopiano a Farindola. I 4 bimbi presenti sono stati salvati, ma si sentono altre voci.

I Vigili del Fuoco sono al lavoro notte e giorno e dopo i primi estratti vivi di ieri continua la loro opera meritoria senza alcuna sosta per cercare di mettere in salvo quante più persone possibili. Naturalmente non sempre è possibile visto che proprio nel corso della notte sono state estratti due corpi di donna entrambi senza vita: non sono stati ancora identificati, ma per loro non c’era nulla più da fare.

Lavorando però si sono sentite altre voci di persone vive e che si trovano ancora all’interno della struttura alberghiera sotto la neve. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di due uomini e una donna e potrebbero essere 3 delle 5 persone che sono state individuate ieri come ancora vive. All’appello però mancherebbero almeno un’altra ventina di persone che erano presenti all’interno dell’albergo prima che la valanga lo colpisse.

valanga-hotel-rigopiano-soccorsi

Per ora in serie di bilanci sono 4 i morti accertati, comprese le due donne ultime portate in superficie. Ne mancano all’appello un’altra ventina, ma i Vigili del Fuoco non disperano che ce ne potrebbero essere altri in vita visto che dall’interno della struttura si sentono diverse voci che fanno sperare in bene.

Scritto da Nicola Salati

Scrivere una passione che poi è diventato un vero e proprio mestiere. Dal 2008 giornalista professionista cerco di raccontare quello che succede nel locale per poi spaziare nel globale, ma sempre considerando i punti fermi che deve avere un abile cronista: mai distaccarsi dalla realtà dei fatti ed essere puntuale e preciso evitando interpretazioni e opinioni.