Violenza sessuale su minorenne a Savona: arrestato medico

Il medico è accusato di violenza sessuale con l’aggravante dell’abuso di autorità e si trova attualmente nel carcere di Pontedecimo a Genova

violenza_sessuale_savona

Sono scattate le manette per un medico di 63 anni, accusato di violenza sessuale ai danni di una ragazza di 16 anni durante una visita. L’arresto è avvenuto questa mattina in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del Tribunale di Savona.

Al neurologo, in pensione da 18 mesi, viene contestata l’aggravante di abuso di autorità: infatti avrebbe costretto la ragazzina a subire atti sessuali durante lo svolgimento della sua attività professionale.

Il medico accusato di violenza sessuale è Michele Giugliano, che aveva ricoperto il ruolo di dirigente medico all’ospedale San Paolo di Savona. Si trova attualmente nel carcere di Pontedecimo a Genova.

Violenza sessuale Savona: il fatto

Dalla ricostruzione dei fatti effettuata dalla Procura è emerso che Giugliano avrebbe abusato di una sedicenne durante una visita domiciliare. Dopo aver allontanato la madre dalla stanza il medico, “dopo averla fatta spogliare”, l’avrebbe molestata. Una situazione davvero surreale e drammatica per la minorenne che ha confessato tutto alla madre solo dopo che il professionista ha lasciato l’abitazione. Era la seconda volta che il sedicente medico visitava la vittima. La volta precedente, abusando del proprio ruolo, aveva tolto il reggiseno alla ragazza senza andare oltre.

Dopo i fatti, la minorenne ha cambiato medico e al nuovo ha confidato il fatto. Quadro confermato dal capo della Squadra mobile Rosalba Garello, che ha spiegato:

È stato il neuropsichiatra che ha preso in cura la ragazza a denunciarci l’episodio, così abbiamo ascoltato la giovane in audizione protetta e abbiamo raccolto la sua testimonianza che abbiamo confrontato con quanto detto al medico. Fatti ulteriori verifiche abbiamo chiesto l’arresto”.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

chi_sono_fratelli_del_re

Chi sono fratelli Del Re: autori della sparatoria a Napoli

cyberbullismo

Cyberbullismo: alcuni casi e come uscirne