Chi è Giuseppe Conte: Candidato premier del M5S

Oggi Salvini e Di Maio incontreranno il Presidente Mattarella per dare un volto al prossimo Governo Lega-M5S

Giuseppe Conte Presidente Consiglio

I due partiti “vincitori” oggi andranno dal Presidente Mattarella per decidere le sorti del Governo italiano, bloccato da più di 2 mesi.

Di Maio e Salvini ci hanno tenuto fino ad oggi sulle spine, litigando come due amanti, ma sembra che in questi giorni siano riusciti a trovare un punto d’incontro per creare una Grossa Coalizione, non molto lontana dagli inciuci tanto paventati e denigrati della Prima Repubblica.

Le carte, però, non sono state ancora del tutto scoperte: entrambi i Partiti hanno proposto un premier terzo di cui, oggi, forse sapremo il nome. Di Maio ha optato per l’avvocato e giurista fiorentino Giuseppe Conte, mentre Salvini si è impuntato sul nome dell’economista torinese Giulio Sapelli.

Ma chi è Giuseppe Conte?

Giuseppe Conte, classe 1964, è nato Volturara Appula, un piccolo paese nella provincia di Foggia. Il suo curriculum studiorum è ricco e variegato: laureatosi con 110 e lode alla Sapienza, ha proseguito gli studi accademici con grande zelo, studiando e approfondendo le sue ricerche prima a Yale, poi alla New York University, al Girton College (Cambridge) e a Vienna.

Al momento Conte insegna Diritto Privato all’Università di Firenze, oltre ad essere anche un noto avvocato. Possiamo dire che, a differenza di Di Maio, Conte abbia una carriera accademica alle spalle degna di un vero leader.

Quale sono le priorità di Giuseppe Conte?

Di Maio, qualche giorno prima delle elezioni, aveva presentato la propria squadra di Ministri: proprio in quel periodo il volto di Giuseppe Conte è apparso per la prima volta sul grande schermo. Il leader del M5S lo aveva presentato come il potenziale Ministro della Pubblica Amministrazione.

Già nelle sue prime apparizioni televisive, Giuseppe Conte aveva dichiarato che il suo primo obiettivo sarebbe stato quello di semplificare “il quadro normativo, farraginoso, incoerente a tratti incomprensibile dell’amministrazione pubblica” e operare “un censimento di tutti i provvedimenti amministrativi esistenti al fine di dare il via ad una spietata semplificazione“.

Intervento di Giuseppe Conte

L'intervento del candidato ministro per la Pubblica Amministrazione, la Deburocratizzazione e la Meritocrazia, prof. Giuseppe Conte.Il Prof. Giuseppe Conte è nato a Volturara Appula (FG) ed è residente a Roma. È laureato in Giurisprudenza all’Università di Roma “La Sapienza”; è stato borsista del CNR; vanta un’ampia esperienza di studio in Italia e all’estero (Yale University, New York University, Institute of Advanced Legal Studies, Université Sorbonne) e di insegnamento (Univ. Sassari, Roma Tre, Luiss); attualmente è professore ordinario di Diritto privato all’Università di Firenze; è Direttore di prestigiose riviste e collane scientifiche; è componente del Comitato scientifico della Fondazione Italiana del Notariato; è socio di varie associazioni scientifiche italiane e straniere e autore di numerose pubblicazioni. Negli anni 2010/2011 ha fatto parte del C.d.A. dell’Agenzia Spaziale Italiana; nel triennio 2012-2015 è stato componente dell’Arbitro Bancario e Finanziario (sede di Napoli). Il Parlamento lo ha designato, a partire dal 2013, componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa. Il Prof. Giuseppe Conte, oltre ad essere Vicepresidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia amministrativa, è stato anche Presidente della Commissione disciplinare e, tra gli altri incarichi, ha coordinato l’istruttoria che, recentemente, ha condotto alla destituzione del consigliere di Stato Bellomo, per i suoi comportamenti inappropriati con le allieve dei corsi di preparazione alla magistratura.

Gepostet von MoVimento 5 Stelle am Donnerstag, 1. März 2018

 

primule

Primule Fuori Stagione: Trama e Recensione del romanzo di Luciana Pennino

Sapelli

Chi è Giulio Sapelli? Candidato premier della Lega