Chi è Louis Camilleri? Nuovo AD di Ferrari dopo Marchionne

louis carey camilleri
Louis Carey Camilleri

Louis Carey Camilleri sarà il successore di Sergio Marchionne nella carica di amministratore delegato della Ferrari, mentre John Elkann ricoprirà il ruolo di presidente. Lo scrive Automotive News Europe. Il cambio al vertice sarà deciso oggi nel cda di Fca, organizzato dalla Ferrari e Cnh industrial. L’incontro è stato pianificato visto il prolungarsi della degenza per l’intervento chirurgico subito da Marchionne.

Nessun commento dal Gruppo FCA, che ha chiesto semplicemente di mantenere il riserbo su una “vicenda privata”.

Chi è Louis Carey Camilleri?

Louis Carey Camilleri, membro del board Ferrari, si è formato nel Philip Morris International come Maurizio Arrivabene, ad oggi team principal della Rossa. Divorziato dal 2004, Camilleri è padre di tre figli e parla inglese, francese, italiano e tedesco.

Di origini maltesi, la sua famiglia ha vissuto per tanto tempo al Cairo, in Egitto.

 

Sergio Marchionne è stato operato in Svizzera

Sergio Marchionne si trova attualmente in una clinica in Svizzera, dove si è sottoposto a un intervento chirurgico. Un portavoce di Fca ha precisato, in tal senso, che l’ad Ferrari si è operato alla spalle destra.

Doveva lasciare il gruppo nel 2019
Sergio Marchionne è presidente e ad di Ferrari, presidente di Cnh e amministratore delegato di Fca. Avrebbe dovuto lasciare il gruppo il prossimo anno, nell’assemblea di Amsterdam che approverà i conti 2018. Avrebbe mantenuto comunque la guida della Rossa.
Per la successione Fca si è palaro constantemente di una scelta interna. Quattro i nomi in ballo:
Alfredo Altavilla (responsabile Emea del gruppo), Richard Palmer (direttore finanziario), Mike Manley (responsabile del marchio Jeep) e Pietro Gorlier (ad di Magneti Marelli).
Negli ultimi giorni è stato ipotizzato anche l’arrivo di Vittorio Colao, per dieci anni alla guida di Vodafone. Marchionne ha presentato il primo giugno il nuovo piano Fca per il periodo 2018-2022. Il 26 giugno ha partecipato alla cerimonia di consegna di una Jeep Wrangler ai Carabinieri a Roma, ma è sembrateo molto affaticato e parlava con difficoltà.

Avellino Ricorso Coni

Avellino escluso dalla Serie B: possibile ricorso al CONI

selfie_con_il_morto

Selfie con il padre morto su Instagram: polemiche online