Dipendenza da Smartphone, cos’è la nomofobia

Quali sono le cause e le conseguenze della sempre più diffusa dipendenza da smartphone?

Alcuni consigli per superare la dipendenza

  • Il primo passo per interrompere questa cattiva abitudine è diventare consapevole di quanto tempo perdi al cellulare durante il giorno. Osservare quanto lo usi ti consentirà di prendere decisioni migliori sul tipo di relazione che vuoi avere con il tuo telefonino.
    Ci sono addirittura della app come Breakfree o QualityTime che servono a tenere sotto controllo e monitorare il tempo che uno passa al cellulare.
  • Secondo passo, se il problema è il lavoro, è vero che sarai costretto a tenere il telefono sempre acceso e sotto controllo ma questo comporta anche perdita di concentrazione quindi bisognerebbe creare delle cosiddette time-zone no-phone ovvero spegnere il telefono per 2 ore al giorno e concentrarsi su quello che stai facendo, lavoro o altro che sia.
  • Terzo consiglio, forse un pò più drastico è quello di riesumare un vecchio Nokia, ad esempio il 5110. I cellulari pre iPhone infatti, non avendo le infinità di app degli smartphone ti costringeranno con la forza bruta a non poter usare e quindi perdere tempo come con gli smartphone.

nomofobia cos'e

Quali sono i tipi di dipendenza da smartphone

  1.  I dipendenti da SMS: Questi hanno il continuo bisogno di usare programmi di messaggistica, soprattutto whatsapp, spesso hanno il callo al pollice e si differiscono per la velocità discrittura. Il loro umore è spesso determinato dal numero di messaggi ricevuti/inviati durante a giornata
  2. I Dipendenti dal nuovo modello: acquistano compulisivamente ogni nuovo modello per avere ogni nuova funzionalità, spendendo ingenti cifre per tale pratica.
  3. Gli Esibizionisti: Sono molto attenti al design e all’estetica di questo, mostrano in continuazioni le funzione del proprio smartphone agli altri, tendono a parlare a voce alta quando telefonano e lasciano scqulla re a lungo lo smartphone prima di rispondere in modo che tutti possano vedere il loro modello.
  4. I Lettori compulsivi di email: Spesso per lavoro ma anche non, sono perennemente collegati per verificare l’arrivo di nuove mail, aggiornando continuamente la pagina del loro client di posta.

Infine, qualora vi ritrovaste in una di queste categorie bisogna ricordare che ogni volta che prendi in mano uno smartphone stai trascurando qualcosa che sta avvenendo davvero, nel mondo reale. Un esempio perfetto sono i concerti, dove la gente preferisce registrare un video piuttosto che godersi dello stesso. Oppure le relazioni, in cui si preferisce passare ore con lo smartphone piuttosto che godersi la compagnia di una persona.
Siete sicuri che questa sia la vita che volete?

blue whale

Blue Whale, bufala o verità: che fine ha fatto il gioco suicida?

flixbus

Assalto a bus Flixbus: ladri rubano valige