Elezioni Regionali Abruzzo 2019: Candidati e Come si Vota

I cittadini abruzzesi andranno alle urne domenica 10 Febbraio 2019, ecco alcune informazioni utili per il voto.

Elezioni Comunali 2018

Domenica 10 Febbraio ci sarà la tornata elettorale per le Elezioni Regionali in Abruzzo, primo grande appuntamento alle urne del 2019, cui seguirà, tra qualche settimana, l’appuntamento elettorale in Sardegna. In queste settimane sono stati molti i politici nazionali che si sono recati in Abruzzo per la campagna elettorale. Attualmente i candidati alla presidenza sono quattro, più tutti i candidati al consiglio regionale presenti nelle liste collegate.

I quattro candidati rispettano le alleanze che abbiamo visto già in occasione delle elezioni del 4 Marzo, con qualche significativa variante. A sfidarsi un candidato di centrosinistra, di centrodestra, del M5S e di Casapound.

Elezioni Regionali Abruzzo 2019: quali sono i candidati

Il primo candidato è Marco Marsilio, di 51 anni. Criticato perchè ha solo origini abruzzesi essendo nato e cresciuto a Roma, ha più volte ribadito di candidarsi per evitare che gli abruzzesi siano costretti ad emigrare in altre regioni o all’estero. Marsilio ha un passato nel MSI, poi in Alleanza Nazionale e poi ancora nel PdL berlusconiano. Il candidato è riuscito ad ottenere il supporto di Berlusoni, Meloni e Salvini che si sono reincontrati ufficialmente a quasi un anno dalle elezioni.

Per il centrosinistra è candidato Giovanni Legnini, di sessant’anni, nato in provincia di Chieti. La coalizione che sostiene Legnini è composta da ben otto liste in una convivenza inedita. Tra questi PD, LeU, Sinistra Italiana, +Europa, Partiti Radicali ed alcuni volti noti del centrodestra. Un alleanza così ampia è dovuta forse allo svantaggio seguito alle dimissioni dell’ex presidente del PD, che ha scelto di essere eletto senatore.

Il Movimento 5 Stelle candida l’unica donna alla presidenza. Si tratta di Sara Marcozzi, avvocato di 41 anni che ha vinto le primarie su Rousseau. Già nel 2014 provò ad essere eletta, ma risultò terza. L’incognita sul voto è molto forte dato che alle elezioni nazionali il Movimento raggiunse in Abruzzo il 40%.

L’ultimo candidato è Stefano Flajani di 47 anni originario di Alba Adriatica. È candidato nelle liste di Casapound.

Elezioni Regionali Abruzzo 2019: Modalità di Voto

Le modalità di voto sono simili a quelle delle altre regioni italiane. Si vota dalle 7 alle 23 della giornata del 10 Febbraio. La scheda è unica per presidente e consiglieri regionali. Il primo vince con la maggioranza relativa dei voti, i secondi vengono eletti in base ad un sistema proporzionale con soglia di sbarramento al 2 e al 4%.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

salò

Passeggiata a Salò: dove andare e cosa vedere sul lago di Garda

bussetti scuole sud video

Bussetti contro i finanziamenti alle scuole del Sud (VIDEO)