Giornate FAI d’Autunno: Cosa Vedere e Luoghi da Visitare

Tornano le Giornate FAI d’Autunno: aperture straordinarie sabato 13 e domenica 14 ottobre 2018

FAI-Autunno-immagine-google
Giornate FAI Autunno 2018

Le Giornate FAI d’Autunno sono, insieme alle omologhe Giornate FAI di Primavera, un’ottima occasione per visitare luoghi meno noti o poco accessibili, che compongono il nostro immenso patrimonio storico culturale e naturalistico.

Nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 ottobre 2018, grazie all’iniziativa del FAI, saranno aperti al pubblico ben 660 siti, sparsi da nord a sud per tutta Italia. Di questi siti, solo 30 sono beni del FAI, e dunque fruibili tutto l’anno, mentre la quasi totalità dei luoghi, che si possono visitare durante le Giornate FAI d’Autunno, sono proprietà di istituzioni pubbliche e private, che permettono al FAI di aprirle eccezionalmente per le due giornate dell’evento.

Borgo-Celleno-immagine-google
Borgo Antico di Celleno (VT)

Giornate FAI d’Autunno: cosa vedere

Le possibilità offerte dalle Giornate FAI d’Autunno per scoprire luoghi e bellezze, tanto rare e preziose quanto spesso poco conosciute, sono davvero innumerevoli. Si potranno visitare palazzi, castelli, chiese, siti archeologici, borghi antichi, ma anche giardini, terme, fari, mulini, dighe e architetture industriali. Solo per fare alcuni esempi pensiamo a Palazzo Marino e Palazzo Edison a Milano, Ca’ Dolfin a Venezia, Palazzo Duranti a Brescia, il Palazzo dell’Università di Catania, il bunker della Stazione Termini a Roma, il Giardino di Babuk a Napoli o il borgo antico di Celleno (VT).

Sul sito ufficiale del FAI si trova l’elenco completo dei luoghi che si potranno visitare il 13 e 14 ottobre, con la possibilità di scaricare in formato pdf tutte le aperture delle Giornate FAI d’Autunno, suddivise per regione e per provincia.

palazzo-marino-immagine-google


Palazzo Marino a Milano

Giornate FAI d’Autunno: ingressi

L’ingresso ai luoghi aperti durante le Giornate FAI d’Autunno sarà ad offerta libera. E’ perlopiù suggerito un contributo a partire da 3 euro. I volontari FAI, che saranno presenti all’ingresso, vi consegneranno in cambio una scheda descrittiva del luogo.

giardino-kolymbethra-agrigento-immagine-google
Giardino della Kolymbethra nella Valle dei Templi di Agrigento

Le campagne #salvalacqua e #tuchepuoifai

Le Giornate del FAI di questo autunno sono in particolare ispirate al tema dell’acqua, che rappresenta il filo conduttore di numerosi percorsi di visita, a sostegno della campagna #salvalacqua promossa dallo stesso FAI, per ricordare l’importanza dell’acqua, quale risorsa fondamentale per l’umanità da preservare e non sprecare.

Con le Giornate d’Autunno il FAI mira, come sempre, a sensibilizzare il pubblico rispetto al tema della conservazione dei beni culturali e dell’integrità del nostro paesaggio.

Durerà infatti per tutto il mese di ottobre la campagna di raccolta fondi 2018, Ricordati di salvare l’Italia, #tuchepuoifai, per sostenere il FAI nella propria attività di manutenzione quotidiana del nostro vasto ma fragile patrimonio culturale e naturalistico.

network-3664108_1920

Dati Istat: PMI superano le grandi aziende in tema di innovazione

The wife recensione

The Wife – Vivere nell’ombra: Trama, Recensione e Trailer del film