Gomme Estive 2019: Multe e da quando montarle

Da aprile fino a maggio è possibile cambiare le gomme invernali a favore di quelle estive, ecco perchè.

gomme estive 2019

Anche quest’anno è arrivato il momento di cambiare i pneumatici invernali delle auto per passare a quelli estivi. La norma prevista del Codice della Strada prevede che questo cambio debba essere fatto nel lasso di tempo che va dal 15 Aprile al 15 Maggio. Dopo il 15 Maggio sono previste sanzioni per chi non ha ancora effettuato il cambio.

La misura è prevista dal Codice della Strada per prevenire incidenti: le gomme estive sono molto più efficienti sull’asciutto e permettono una maggior aderenza ed una maggiore capacità di frenata. Lasciare i pneumatici invernali, oltre a comportare un elevato consumo di carburante, può esporre a rischi grandi per la sicurezza stradale e ad un’inadeguata protezione contro gli incidenti.

Perchè le gomme estive consumano meno carburante?

Per rispondere alla domanda bisogna studiare la composizione dei diversi tipi di pneumatici. Quelli invernali avendo una composizione più incline a resistere ad eventi atmosferici forti e a basse temperature comportano più fatica per il motore e quindi un consumo maggiore di carburante. Quelle estive, invece, sono più aderenti e meglio si adattano a condizioni di asciutto e ad alte temperature dell’asfalto o del manto stradale. Inoltre queste ultime facilitano il compito svolto dall’ABS in caso di fermate brusche.

È profondamente sbagliato, inoltre, cambiare solo le ruote motrici e non tutte e quattro: questa pratica porta ad un considerevole sbilanciamento dell’auto, condizione che porta a ridurre la sicurezza dei passeggeri. Inoltre questa pratica espone comunque l’automobilista ad eventuali sanzioni.

Cambio Pneumatici Estivi: quali auto sono esentate

Le uniche esenzioni consentite dal Codice della Strada sono per chi decide di montare gomme all season o “quattro stagioni”. Queste, avendo una struttura che si adatta a tutte le condizioni atmosferiche, sono sono soggette a ricambio stagionale. Tuttavia le prestazioni sono considerevolmente inferiori sia d’estate che d’inverno e i consumi di carburante rimangono comunque alti durante tutto l’anno.

Per quanto riguarda le multe, la normativa è la seguente:

Le multe variano dai 422 ai 1.682 euro, con il possibile ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di visita e prova presso la sede più vicina della Motorizzazione civile. L’obbligo del passaggio delle gomme invernali a quelle estive vale per auto e mezzi pesanti ma non per motoveicoli e ciclomotori che potranno circolare liberamente ma non in caso di nevicate.

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Giornalista pubblicista, mi definisco idealista e sognatore studente di Lettere presso l'Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa: principalmente politica, cinema e temi sociali.

salvini_indagato_sea_watch

Matteo Salvini indagato per il Caso Sea Watch

Previsioni traffico 25 Aprile 2019

Previsioni Traffico Autostrade 25 Aprile 2019