La Porta Rossa 2: Nuova Stagione dal 13 Febbraio, Tutte le Anticipazioni

Da domenica le repliche della prima stagione che faranno da traino per la seconda stagione in onda a Febbraio su Rai 2.

lino-guanciale

Domenica 13 gennaio rai due proporrà in replica la prima stagione della fiction noir La porta rossa. La repliche si concluderanno dopo la messa in onda del festival di Sanremo e faranno da traino alla seconda stagione della serie che andrà in onda a partire dal 13 febbraio.

La Porta Rossa 1: Trama della Prima Stagione

Nella prima stagione abbiamo consciuto il commissario Leonardo Cagliosto (Lino Guanciale) e la moglie Anna (Gabriella Pession). Cagliostro viene ucciso brutalmente ma non riesce ad attraversare la porta rossa che segna il confine tra i vivi e i morti. Lui deve “sistemare” delle faccende sulla terra. Prima fra tutti salvare la moglie, in attesa della loro prima figlia, da chi ha voluto morto il poliziotto. Per farlo si farà aiutare da Vanessa (Valentina Romani).

La Porta Rossa 2, Anticipazioni

Nella seconda stagione Cagliosto avrà ancora bisogno di Vanessa. I risvolti sulla sua morte non sono ancora del tutto chiari e poi la moglie Anna ha dato alla luce la loro bambina e, ancora una volta, avrà bisogno dell’aiuto del marito. In questa seconda stagione conosceremo meglio il ruolo di Jonas (Andre Bosca) che, come Cagliostro, già nella prima stagione non era riuscito ad oltrepassare la porta. L’uomo misterioso che nella prima stagione ha aiutato il commissario, potrebbe essere il padre biologico dell’uomo. Cagliostro infatti non ha mai conosciuto i suoi genitori ed è cresciuto in una casa famiglia.

L’attore avezzanese intanto è impegnato a teatro con lo spettacolo After Miss Julie insieme a Gabriella Pession e a fine mese sarà a Torino con Ragazzi di Vita. Ieri sera intanto la rai ha trasmesso la prima puntata della quinta stagione di Che Dio ci aiuti, questa volta, senza Guanciale.

L’attore, che interpretava Guido, marito di Azzurra, nel corso della quarta stagione era partito per Londra insieme alla donna e al figlio Davide. In questa quinta stagione si apprende che Guido e Davide sono morti in un grave incidente d’auto. La situazione ha disturbato i fan che non hanno amato il tragico epilogo dell’avvocato.

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

ligabue-luci-damerica

Nuova canzone Ligabue, Luci d’America: Testo e Significato

the black game gioco black mirror

The Black Game: cos’è e come funziona il gioco di Black Mirror