Luci d’Artista di Salerno spente per ricordare Terremoto in Irpinia

Nel 38esimo anniversario del Terremoto che colpì l’Irpinia, il Sindaco di Salerno decide di spegnere le luminarie per un minuto, alle 19:34.

Luci Artista Salerno Come Arrivare

Gesto di solidarietà a Salerno per il ricordo del terremoto in Irpinia del 23 novembre del 1980. Oggi, nell’anniversario del sisma, l’amministrazione comunale ha deciso di spegnere per un minuto simbolicamente le Luci d’artista di Salerno in piazza Flavio Gioia, richiamo per turisti italiani e stranieri.

Ad annunciarlo è il sindaco Vincenzo Napoli che sul suo profilo social scrive:

Su sollecitazione dei consiglieri comunali, ho ritenuto opportuno disporre lo spegnimento simbolico delle Luci d’Artista in Piazza Flavio Gioia per un minuto alle ore 19.34 di oggi, venerdì 23 novembre, in occasione del 38° anniversario del terremoto dell’Irpinia.

Il terremoto che colpì fortemente l’Irpinia e scosse per pochi minuti tutta la Campania, causò un numero tristemente alto di morti, feriti e sfollati.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

superclasico

Finale Libertadores River-Boca Streaming: dove vederla

casinò online

Giochi online, in netta crescita il settore Casinò: i numeri