Migrante trovato morto a Capriglia Irpina: indagini in corso

Il corpo del giovane senegalese è stato ritrovato all’interno di un fondo agricolo da un passante che ha lanciato immediatamente l’allarme

sparatoria_vicenza

Un brutto dramma si è consumato a Capriglia Irpina, in provincia di Avellino. Un migrante 23 enne, originario del Senegal, si è impiccato all’interno di un fondo agricolo. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri della Stazione di Montefredane, i quali stanno effettuando le opportune indagini per ricostruire e chiarire la dinamica dei fatti.

Il corpo del giovane, ospite in un centro di accoglienza locale, è stato ritrovato da un passato che ha lanciato l’allarme. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la salma è stata trasportata all’ospedale Moscati di Avellino.

Il dramma dei migranti

In Italia sono in aumento i casi di migranti che hanno compiuto il gesto estremo conclusosi con il suicidio. Traversate dolorose, promessa di una vita migliore, drammi vissuti nel paese d’origine: sono storie toccanti che evidenziano il malessere fisico e soprattutto mentale dei giovani immigrati, mai del tutto integrati, i quali vivono in pessime condizioni nei campi che li accolgono, spesso soggetti ad incendi.

 

Scritto da Veronica Mandalà

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

esame droga capelli

Droga: il test del capello con analisi tossicologica

luca carboni avellino

Concerto Luca Carboni Avellino 26 Marzo: Scaletta e Biglietti