Musical.ly: Come funziona l’app di musica e come usarla

La nuova app di musica Musical.ly è un servizio sempre più usato che permette di condividere video come un Karaoke. Come funziona, come si usa e chi sono i muser.

Musically App Come Funziona

 

Partiamo dall’app: inventata nella lontana Cina nel 2014 da Alex Zhu, musical.ly permette di condividere video in cui gli utenti mimano le canzoni con un surrogato del Karaoke, ma muto. Il fondatore è stato ispirato dalle due attività predilette della generazione Z (i nati dopo il 1995): ascoltare musica e scattarsi selfie.

Musical.ly ha 200 milioni di utenti in tutto il mondo ed è appena stata venduta alla Beijing Bytedance Technology co. per 800 milioni di dollari.

Chi sono i Muser?

I Muser sono gli utilizzatori di musical.ly La generazione Z, i Muser, ha l’obiettivo di recitare, ballare, metterci la faccia e la fantasia e fingere di cantare.

Il talento che li contraddistingue è uno: mimico. Tutto questo per cosa? Followers. Linguaggio incomprensibile per i grandi, per fortuna o per sfortuna?

Musical.ly, Obiettivo: Monetizzare

Come in tutte le cose, nessuno fa niente per niente, perciò, anche in questo caso, i quindicenni, ormai entrati nel meccanismo marketing e guadagno, utilizzano musical.ly per monetizzare.

Semplice: un Muser balla e canta in silenzio davanti al suo smartphone, i like e i followers aumentano e i brand fanno a gara per far indossare il loro marchio durante la diretta.

E il gioco è fatto…o meglio, il guadagno è intascato. Le sponsorizzazioni e i product placament sono pane quotidiano per i Muser, perché tramite le classifiche del numero di followers, vengono invitati ad apparizioni TV o a serate nei locali.

Come funziona app Live.ly

 

Esiste anche live.ly, ovvero un’app di live steaming per Iphone, collegata a musical.ly, tramite la quale i followers possono fare dei regali virtuali ai loro muser preferiti (ex. Emoji) pagando dai 5 centesimi ai 50 dollari.

E cosa hanno in cambio? Un ringraziamento dal vivo, in modo da avere più notorietà tra gli amici. Il guadagno è così ripartito: 50% muser, 30% Apple, 20% musical.ly.

La percentuale sconvolgente però è questa: il 32% degli utilizzatori di musical.lyè disposta a spendere anche 50 dollari pur di far dire il proprio nome dalla loro star preferita.

I Muser più ricchi del 2017

Se a qualcuno venisse il dubbio che tutto ciò possa essere vero o falso, Money.it ha stilato la TOP 10 delle Star americane di musical.ly con il patrimonio stimato più alto:

10) JOHNNY ORLANDO 1 milione di dollari.

9) JENNA ORTEGA 1.5 milioni di dollari.

8) ARIEL MARTIN 1.75 milioni di dollari.

7) CARSON LUEDERS 1.8 milioni di dollari.

6) ANNIE LEBLANC 2.2 milioni di dollari.

5) MACKENZIE ZIEGLER 2.5 milioni di dollari

4) MATTYB 3 milioni di dollari

3) JACOB SARTORIUS 3.3 milioni di dollari.

2) JOJO SIWA, 3.5 milioni di dollari.

1) MADDIE ZIEGLER 5.75 milioni di dollari.

E in Italia, come siamo messi? Non ci possiamo assolutamente lamentare. Alcuni muser italiani sono famosi in tutto il mondo, come ad esempio: Elisa Maino, Luciano Spinelli, Iris Ferrari. Non ci resta che guardare quest’app, e farci una “cantatina”…muti però.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Livorno Esplosione Porto Operai

Livorno, Morti Operai per Esplosione al Porto

Enrico Dorizza J. Walter Thompson

Enrico Dorizza lascia J. Walter Thompson: il comunicato dell’agenzia