Razzie Awards 2018: Emoji è il film vincitore degli Anti-Oscar

Come ogni anno, prima della consegna dei premi Oscar, vengono consegnati i Razzie Award che premiano i peggiori film della stagione cinematrofica

Emoji Razzie Award

Razzie Awards – E’ Emoji – Accendi le Emozioni il vincitore della 38ª edizione dei Razzie Award, i Premi Lamponi Dorati, assegnati il 2 marzo in America a Los Angele dalla Golden Raspberry Award Foundation per premiare i peggiori film dell’anno.
Si tratta di una manifestazione umoristica e ironica dove i premi sono in un certo senso una sorta di Anti-Oscar dove i vincitori, anche se non certo orgogliosi della vittoria, “solitamente” si prestano al gioco con diplomazia e senso dell’humor.

A primeggiare alla cerimonia Emoji – Accendi le Emozioni, il film di animazione prodotto dalla Sony distribuito nelle sale italiane il 28 settembre scorso, che ha vinto nelle categorie più importanti ovvero: peggior film, peggior regista, peggiore sceneggiatura, peggior combo sullo schermo.
Il secondo film della Saga Cinquanta Sfumature, Cinquanta Sfumature di Nero, ha vinto i premi come peggior remake o sequel e peggiore attrice non protagonista, mentre Tyler Perry ha vinto come peggiore attrice in Madea, Tom Cruise come peggior attore per La Mummia. Il film con il maggior numero di nomination (9), Transformers: L’Ultimo Cavaliere, è uscito “sconfitto” dalla cerimonia di premiazione non avendo vinto in nessuna delle categorie, mentre Baywatch ha vinto il premio nella categoria creada ad hoc per questa edizione: Il candidato al Razzie così stroncato che finisci per amarlo.

RazzieAward

Di seguito la lista dei nominati e dei vincitori della 38ª edizione dei Razzie Award.

LE NOMINATION

Peggior Film

  • Baywatch
  • Emoji – Accendi le emozioni
  • Cinquanta Sfumature di Nero
  • La Mummia
  • Transformers: l’ultimo Cavaliere

Peggior Regista

  • Darren Aronofsky (Madre)
  • Michael Bay (Transformers: l’ultimo Cavaliere)
  • James Foley, (Cinquanta Sfumature di Nero)
  • Alex Kurtzman (La Mummia)
  • Anthony (Tony) Leondis (Emoji Movie)

Peggior Attrice Protagonista

  • Katherine Heigl (L’amore criminale)
  • Dakota Johnson (Cinquanta Sfumature di Nero)
  • Jennifer Lawrence (Madre!)
  • Tyler Perry (BOO! 2: A Medea Halloween)
  • Emma Watson (The Circle)

Peggior Attore Protagonista

  • Tom Cruise (La Mummia)
  • Johnny Depp (Pirati dei Caraibi: La Maledizione di Salazar)
  • Jamie Dornan (Cinquanta Sfumature di Nero)
  • Zac Efron (Baywatch)
  • Mark Wahlberg (Daddy’s Home 2 e Transformers: l’ultimo Cavaliere)

Peggior Attrice non Protagonista

  • Kim Basinger (Cinquanta Sfumature di Nero)
  • Sofia Boutella (La Mummia)
  • Laura Haddock (Transformers: l’ultimo Cavaliere)
  • Goldie Hawn (Fottute!)
  • Susan Sarandon (Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive)

Peggior Attore non Protagonista

  • Javier Bardem (Madre! e Pirati dei Caraibi: La Maledizione di Salazar)
  • Russell Crowe (La Mummia)
  • Josh Duhamel, (Transformers: l’ultimo Cavaliere)
  • Mel Gibson (Daddy’s Home 2)
  • Anthony Hopkins (Autobahn – Fuori controllo e Transformers: l’ultimo Cavaliere)

Peggior Sceneggiatura

  • Baywatch
  • Emoji
  • Cinquanta Sfumature di Nero
  • La Mummia
  • Transformers: l’ultimo Cavaliere

Peggior Remake, Rip-Off o Sequel

  • Baywatch
  • BOO 2: A Medea Halloween
  • Cinquanta Sfumature di Nero
  • La Mummia
  • Transformers: l’ultimo Cavaliere

Peggior Combo sullo Schermo

  • Qualsiasi combinazioni di due personaggi, due sex toy o due posizioni sessuali (Cinquanta Sfumature di Nero)
  • Qualsiasi combinazione di due umani, due robot o due esplosioni (Transformers: l’ultimo Cavaliere)
  • Qualsiasi coppia di insopportabili Emoji (Emoji Movie)
  • Johnny Depp e la sua routine da ubriaco (Pirati dei Caraibi: La Maledizione di Salazar)
  • Tyler Perry e il vecchio vestito logoro o la parrucca consumata (BOO! 2: A Madea Halloween)

Il candidato al Razzie così stroncato che finisci per amarlo.

  • Baywatch

La cerimonia della 90ª edizione degli Academy Awards si terrà la notte tra il 4 e il 5 marzo e sarà trasmessa in Italia sul canale satellitare Sky Cinema Oscar HD e in chiaro su TV8 a partire dalle 22.50 in cui inizierà il collegamento per il Red Carpet.

Qui le nomination nelle categorie tecniche e in quelle principali.

Apprendista programmatore informatico, napoletano, amante della cucina, del cinema e delle serie tv e nuotatore dilettante.

Oscar 2018

Oscar 2018: i 9 Film Candidati come Miglior Film

rotary

Presidential Peacebuilding Conference 2018: date e punti essenziali dell’evento