Razzismo in Italia: ONU invierà osservatori per verificare

Il nuovo Commissario per i diritti umani annuncia che un team sarà inviato in Italia per verificare la situazione di intolleranza e razzismo.

Osservatori onu italia

Italia osservata speciale dell’ONU, a comunicalo è Michelle Bachelet, nuovo commissario ONU per i diritti umani. A causa dei recenti episodi di razzismo ed intolleranza saranno inviati osservatori speciali per analizzare il fenomeno e riportarlo al commissario.

Ad annunciarlo è lo stesso commissario che in un’intervista dice:

Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare il riferito forte incremento dibatti di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e Rom

Stesso provvedimento anche per l’Austria, ritenuto paese a rischio dove le “politiche di intolleranza” incitano ad episodi di odio sempre più frequenti. Non sono stati ancora citati casi specifici ma nella relazione ufficiali verranno menzionati episodi accaduti in Italia, Austria, Ungheria, Stati Uniti. Continua il commissario:

Queste politiche non offrono soluzioni a lungo termine a nessuno, solo più ostilità, miseria, sofferenza e caos

Immigrazione in Italia: la critica sulle navi delle ONG

Ritenuto inaccettabile lo stop allo sbarco delle navi ONG, il commissario dice: “Questo tipo di atteggiamento politico e di altri sviluppi recenti hanno conseguenze devastanti per molte persone già vulnerabili”. Nonostante ciò lo stop allo sbarco di navi non governative (e non solo, come nel caso della Diciotti) è uno dei punti di forza del governo Lega-Cinque Stelle.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

Di Maio Puglia Matera

Di Maio crede che Matera è in Puglia: gaffe con Emiliano (VIDEO)

Gianni morandi insulta lega bufala

Gianni Morandi insulta la Lega, ma è una bufala di un profilo falso