Vincitori Sanremo 2018: Meta e Moro con Non mi avete fatto niente

Cala il sipario sulla 68 esima edizione del Festival di Sanremo,Meta e Moro primi e già si parla di un Baglioni Bis

Sanremo 2018
vincono la 68 edizione del Festival di Sanremo, Ermal Meta e Fabrizio Moro

Sanremo 2018 si chiude con la vittoria, per alcuni scontata del duo Ermal Meta e Fabrizio Moro, che rischiava di essere squalificato. Al pubblico piace il loro brano “Non mi avete fatto niente”, inno contro il terrorismo.

Ha vinto la musica

Il festival di Sanremo numero 68 targato Claudio Baglioni, ha visto su tutto la vittoria della musica, dai brani presentati in gara, a quelli interpretati dai numerosi ospiti, la maggior parte dei quali pop star.

Baglioni ha strutturato un festival dove ha trionfato la musica. Lui da padrone di casa ha duettato con tutti gli ospiti, riproponendo le sue canzoni più famose.

Hanno vinto Meta e Moro

…E questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra
Ferito nei suoi organi dall’Asia all’Inghilterra
Galassie di persone disperse nello spazio
Ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio…

Gli italiani hanno premiato una canzone che è una sorta di inno contro il terrorismo, nel brani vengono citati molti degli attentati terroristici avvenuti negli ultimi anni.

Inizialmente la canzone dei due artisti era stata anche esclusa dalla gara, perchè considerata simile ad un altra, scritta anni fa dallo stesso Moro.

Alla fine è stata riammessa ed ha trionfato.

La classifica finale

1. Ermal Meta e Fabrizio Moro – “Non mi avete fatto niente”
2. Lo Stato Sociale – “Una vita in vacanza
3. Annalisa – “Il mondo prima di te”4. Ron – “Almeno pensami”
5. Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico – “Imparare ad amarsi”
6. Max Gazzè – “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”
7. Luca Barbarossa – “Passame er sale”
8. Diodato e Roy Paci – “Adesso”
9. The Kolors – “Frida (mai, mai, mai)”
10. Giovanni Caccamo – “Eterno”
11. Le Vibrazioni – “Così sbagliato”
12. Enzo Avitabile e Peppe Servillo – “Il coraggio di ogni giorno”
13. Renzo Rubino – “Custodire”
14. Noemi – “Non smettere mai di cercarmi”
15. Red Canzian – “Ognuno ha il suo racconto”
16. Decibel – “Lettera dal Duca”
17. Nina Zilli – “Senza appartenere”
18. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – “Il segreto del tempo”
19. Mario Biondi – “Rivederti”
20. Elio e le storie tese – “Arrivedorci”

Un plauso ai conduttori

Prima di scrivere la parola fine su questo festival, bisogna riconoscere la simpatia e la bravura dei due conduttori, Michelle Hunziker (simpaticissima ed emozioanta padrona di casa) e Pier  Francesco Favino (attore prestato con ironia alla conduzione).

E per finire il trionfo di Laura Pausini

Laura Pausini doveva essere ospite della prima serata, ma un influenza h fatto slittare l’appuntamento all’ultimo.

L’artista non si è risparmiata ed ha mandato in delirio tutto il pubblico, presentando il nuovo brano “Non è detto” e cantando con Claudio Baglioni,” Avrai”.

Cristina Donadio Scianel

Cristina Donadio (Scianel di Gomorra) va al Suor Orsola Benincasa

Bitonto Carabinieri Sparatoria

Omicidio Rende, padre stermina la famiglia e si suicida