The Shape of Water-La forma dell’acqua: citazioni e frasi dal film premio oscar

Frasi dal film vincitore del premio oscar La forma dell’acqua

Scena del film: Eliza e la risorsa

La forma dell’acqua, l film di Guillermo Del Toro ha vinto diverse statuette alla notte degli Oscar, tra cui miglior film e miglior regia, ecco qui di seguito alcune citazioni della pellicola.

The Shape of Water, frasi dal film

Giles: “Se parlassi di questo, se lo facessi… che cosa vi direi? Chissà… vi direi quando è accaduto. È successo tanto tempo fa durante gli ultimi giorni di regno di un Principe giusto… o vi dovrei parlare del luogo? Una piccola città vicino alla costa, ma lontano da tutto il resto… o non lo so, vi parlerei di lei la principessa senza voce o vi metterei  solo in guardia sulla veridicità di questi fatti e sulla favola dell’amore e della perdita e del mostro che voleva distruggere ogni cosa…”.

Zelda: “Parlasse a scoregge sarebbe meglio di Shakespeare”.

Zelda: “Ci vogliono tante bugie in un matrimonio”.

Zelda: “Hai visto qui? Alcune delle menti più brillanti del paese pisciano sul pavimento. Pure sul soffitto… ma come ci arrivano? Quanto gli serve grande per non farla fuori?”.

La Forma dell’Acqua

Strickland: “Un uomo si deve lavare le mani prima o dopo essere andato al cesso. E questo dice molto. Se lo fa entrambe le volte significa che c’è debolezza di carattere”.

Zelda: “Gli uomini bassi sono cattivi… forse non arriva abbastanza aria là sotto”.

Giles ad Eliza: “A volte penso di essere nato troppo tardi o troppo presto per il mio tempo. A volte penso che siamo reliquie tutti e due”.

Dr. Hoffstetler: “Questa creatura è intelligente, capace di imparare un linguaggio e capire le emozioni”.

Giles: “Se potessi tornare a quando avevo 18 anni mi direi “prenditi cura dei tuoi denti e scopa molto di più”.

Guillermo Del Toro Oscar


Giles, interpretando i segni di Eliza: “Muovo la bocca, come lui. Non emetto alcun suono, come lui. Quindi io cosa sono? […] Quando mi guarda, il modo in cui mi guarda… lui non sa cosa mi manca. Né che sono incompleta. Lui mi vede per ciò che sono, come sono. Ed è felice di vedermi. Ogni volta. Ogni giorno”.

In una drammatica scena in cui Eliza cerca di convincere Giles a salvare la risorsa, la protagonista dialoga con l’amico. Giles ad Eliza: “Noi non siamo niente”. Eliza a Giles [usando il linguaggio dei segni] “Noi non siamo niente se non facciamo niente”.

Altre frasi dal film

Giles: “Sincronizzerò i nostri orologi come nei film!”.

Strickland: “Io non fallisco. Io risolvo”.

Fleming: “E’ un gruppo altamente addestrato di almeno dieci uomini. Efficienti, spietati e meticolosi”.

Strickland a Eliza: “Cosa mi sta dicendo?”

Eliza [nel linguaggio dei segni]: “F-U-C-K”

Strickland: “Cosa sta dicendo?”

Eliza: “Y-O-U”

Zelda: “Ehm, non ho capito”

Strickland: “COSA STA DICENDO?”

Zelda: “Sta dicendo “Grazie”.

Strickland alla risorsa: “Cazzo. Tu sei un Dio”.

The Shape of Water Citazioni
La Locandina del Film

La voce fuori campo che chiude il film recita: “Incapace di percepire la tua forma, ti ritrovo ovunque intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi con il tuo amore, e commuove il mio cuore, perché sei ovunque”.

I-Plane: caratteristiche del nuovo aereo supersonico cinese

psg-real-madrid

Champions League: Real Madrid vs PSG, Juventus vs Tottenham