Conte incontra Merkel: collaborazione su migranti e disoccupazione

Incontro a Berlino tra Conte e Merkel dopo il disastroso G7, pare che ci sia buona intesa tra Italia e Germania su migranti e disoccupazione.

conte merkel

Oggi l’attesissimo incontro tra Giuseppe Conte ed Angela Merkel a Berlino dopo il G7 canadese e l’incontro con il presidente francese Macron. Il primo incontro bilaterale con il nuovo presidente del Consiglio ha interessato ovviamente migranti, Unione Europea e riforma del Trattato di Dublino.

In diretta da Berlino

Gepostet von Giuseppe Conte am Montag, 18. Juni 2018

 

Dice Conte:

La posta in gioco per l’Europa è altissima, i temi dell’immigrazione e della governance economica dell’Ue possono e devono essere occasione per pervenire a costruire un’Europa più forte e più equa che possa rispondere ai bisogni primari dei cittadini (…) L’Unione europea deve cambiare approccio. L’Italia non può continuare a fare da sola sui migranti”.

La Merkel, invece, parla di disoccupazione giovanile e modi per superarla. Dopo che Conte ha citato i 2,7 milioni di poveri in Italia, la cancelliera tedesca risponde:

“Sappiamo che l’Italia ha problemi con la disoccupazione giovanile, anche su questo è importante collaborare. Possiamo dare dei suggerimenti in base all’esperienza con l’unificazione tedesca. Si sono già incontrati i nostri ministri del Lavoro”.

Fico: l’UE sanzioni Orban sulle quote

Mentre a Berlino avveniva l’incontro il Presidente della Camera Roberto Fico da Napoli parla delle quote migranti mai rispettate da molti stati europei. Dice il Presidente:

“Chi non vuole le quote deve avere le multe. Quindi, se Viktor Orbàn non vuole le quote deve essere multato”

Sullo stesso tema si esprime Matteo Salvini, in un mantra ripetuto più volte in questi giorni:

“Lo Stato torna a fare lo Stato, salveremo sempre le vite umane, ma chiederemo alle nostre navi di stare più vicine alle coste italiane. Nel Mediterraneo ci sono anche altri Paesi che possono intervenire”.

Fico ha detto anche che è previsto un incontro con il Papa vista la sua presa di posizione sui migranti in questi giorni nonostante il Vaticano abbia smentito immediatamente.

Scritto da Matteo Squillante

Napoletano di nascita, attualmente vivo a Roma. Idealista e sognatore studente di Lettere presso l’Università di Roma Tor Vergata. Osservatore silenzioso e spesso pedante della società attuale. Scrivo di ciò che mi interessa, principalmente politica e temi sociali.
Twitter: @MattSquillante

elezioni colombia duque

Elezioni in Colombia: vince Duque contrario all’accordo con la FARC

sondaggi-politici-18-giugno

Sondaggi Politici Oggi 18 Giugno, la Lega supera il M5S