Streaming Disney: i dettagli della nuova piattaforma

La piattaforma streaming della Casa di Topolino sarà lanciata a partire da autunno 2019 e fornirà contenuti family-friendly

disney-streaming

Sarà lanciata nell’autunno del 2019 a partire dagli Stati Uniti la piattaforma di streaming online della Walt Disney che si confronterà con gli altri colossi come Netflix e Amazon Prime Video in un mercato, quello dei servizi streaming, assai agguerrito e competitivo.

A dirigere i lavori che porteranno alla nascita della piattaforma, Agnes Chu, conosciuta per il suo lavoro con Bob Iger per l’apertura del nuovo parco Disneyland Reasort a Shanghai, per il rilancio della Saga di Star Wars, per la creazione di prodotti originali per il canale ABC e per la sua attività nel Walt Disney Imagineering, la sezione della società che si occupa dello sviluppo creativo, progettazione, ingegneria, produzione, gestione e ricerca di nuovi contenuti.
Insieme a lei Sean Bailey, che dovrebbe supervisionare i prossimi live action della Disney, Tendo Nagendo, Sam Dickerman e Louie Provost.

I CONTENUTI DEL SERVIZIO SARANNO FAMILY ORIENTED, NESSUN CONTENUTO VIETATO AI MINORI

Ancora non ci sono notizie riguardo il costo per l’iscrizione alla piattaforma che offrirà diversi contenuti tra film e serie tv originali ma soprattutto family oriented: quindi non saranno inclusi prodotti vietati ai minori (Rated-R) che invece saranno distribuiti dal servizio streaming Hulu di cui la Disney possiederebbe circa il 60% della società in seguito all’acquisizione della 20Th Century Fox, che deve essere ancora finalizzata e approvata dall’antitrust.
Le serie TV Marvel/Netflix quindi Defenders, The Punisher, Iron Fist, Jessica Jones, Luke Cage, Daredevil rimarranno sul servizio streaming Netflix e questa notizia tranquillizza gli utenti del noto servizio steaming proccupati dalla sorte e dalla possibile rimozione dei contenuti attuali e futuri dalla piattaforma.

disneyland shanghai
Il castello della Bella Addormentata nel Disneyland Park di Shanghai durante lo spettacolo serale

I CONTENUTI DELLA PIATTAFORMA: LIVE ACTION, SERIE MARVEL, STAR WARS E MOLTO ALTRO

L’obietto per il primo anno della piattaforma è quello di offrire agli iscritti sin da subito alcuni prodotti originali: al momento si parla di circa cinque film e cinque serie tv. Il budget medio per la realizzazione di questi contenuti dovrebbe essere sui 30 milioni per una serie tv da 10 episodi, anche se per i prodotti più complessi e ambiziosi si potrebbe arrivare ad un budget 100 milioni a serie, quindi ben 10 milioni ad episodio, in linea con una puntata del Trono di Spade o di Westworld.
Tra le serie in cantiere dovrebbero esserci: una serie animata su Monsters e Co, una serie Marvel slegata da quelle Netflix, alcune serie live action ambientate nell’Universo di Star Wars, un nuovo High School Musical.
Sul fronte film tra i progetti definiti prioritari sono stati annunciati: Don Quixote, basato su una sceneggiatura di Billy Ray, Lilli e il Vagabondo (forse in live action), The Paper Magician, Stargirl realizzato dala regista Julia Hart, Togo diretto da Ericson Core, Magic Camp il film di Mark Waters, Noelle di Mark Lawrence, 3 Men and a Baby, il live action di La Spada nella Roccia e Timmy Failure.

Il servizio streaming della Disney, al momento senza un nome ufficiale e dettagli sui costi, sarà lanciato nel Nord America durante l’autunno del 2019.

Apprendista programmatore informatico, napoletano, amante della cucina, del cinema e delle serie tv e nuotatore dilettante.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Chi è Mirkoeilcane

Chi è Mirkoeilcane, testo e video di Stiamo Tutti Bene

Carenza Medici di Famiglia

Carenza Medici di Base: oltre 14 milioni di italiani rimarranno scoperti