La compagnia del cigno: Trama e Cast della Nuova Serie Rai

Con Alessio Boni e Anna Valle la nuova serie Rai “La Compagnia del Cigno” è in fase di ripresa per la prossima stagione.

cigno

Sono entrate nel vivo le riprese della fiction rai La compagnia del cigno con Alessio Boni e Anna Valle (reduce del successo di Questo nostro amore 80).

Le riprese finiranno a settembre e, con molta probabilità la serie di dodici episodi da cinquanta minuti ciascuno, andrà in onda a febbraio dopo il festival di Sanremo.

La serie è stata ideata da Ivan Cotroneo, il padre della sitcom Una mamma imperfetta e della serie fantasy Sirene con Massimiliano Gallo e Luca Argentero.

La Compagnia del Cigno: Trama della Fiction

Questo nuovo prodotto racconta invece di un gruppo di giovani musicisti che voglio farcela. Tutti devono confrontarsi con una vita difficilie, una famiglia che non crede nei loro progetti o che non ha la possibilità economica di supportarli a dovere.

Sei giovani talentuosi che frequantano il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e che decidono di formare un piccolo gruppo che chiamano “La compagnia del cigno” (come il tiolo della serie) in onore al musicista Giuseppe Verdi che viene spesso definito come Il cigno di Bussetto.

Nel cast troviamo la giovane Fotinì Peluso (che è stata la protagonista, insieme a Vittorio Puccini e Guido Caprino della serie rai Romanzo Famigliare dove interpretava una giovane e talentuosa sedicenne clarinettista che scopre di aspettare una bambina).

Accanto a lei Alessio Boni nei panni dell’esigente direttore d’orchestra Luca Marioni. Boni negli ultimi anni è stato protagonista di altre ficiton di succeso di casa rai. Ricordiamo Di padre in figlia e la più recente miniserie La strada di casa.

La moglie di Marioni sarà interpretata da Anna Valle, anche lei talentuosa musicista. Tra gli altri troviamo Alessandro Roja (che ha vestito per due stagioni i panni dell’architetto Pietro Mieli nella serie E’ arrivata la felicità e che ha lavorato con Boni nella fiction La stada di casa), Cesere Bocci (che rivedremo nei nuovi episodi de Il commissario Montalbano), Francesca Cavallin (che rivedremo nella serie Rocco Schiavone), Stefano Dionisi e Fabrizio Ferracane.  

Scritto da Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK.
Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario – cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.
A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l’amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

CERAMICSNOW-premiofaenza

Ceramics Now 2018 Faenza: dal 30 Giugno al 7 Ottobre il Concorso Internazionale

lago iseo festival

Iseo Festival dei Laghi e Franciacorta Summer: Programma ed Eventi