Prima puntata The Voice 22 Marzo: Concorrenti, Pagelle e Canzoni

E’ volta al termine la prima puntata del talent rivolto agli aspiranti cantanti, scopriamo insieme novità, strategie e i primi concorrenti.

tvoi

La prima puntata dell’edizione n°5 di The Voice of Italy è iniziata con un’esibizione da parte dei 4 coach, rispettivamente in ordine di poltrone: Al Bano, Cristina Scabbia, J-Ax e Francesco Renga, i quali hanno cantato A Little Less Conversation, brano prodotto da Mac Davis Billy Strange, seppur scritto ed eseguito dall’intramontabile Elvis Presley nel 1968.

E’ seguita la presentazione di una novità da parte del gerarca democratico Costantino della Gherardesca, il quale ha illustrato gli special button di questa edizione: pulsanti aggiuntivi, i quali permettono di bloccare un altro coach, impedendo così a quest ultimo di “appropriarsi” del concorrente in gara. Il pulsante può essere premuto una sola volta da ogni coach.

 

Giuria di spalle, si incomincia.

Prima Puntata The Voice, I Concorrenti

A rompere il ghiaccio è stata Asia Sagripanti19enne di Pordenone. La giovane ragazza si introduce parlando di come sia nata ed evoluta la sua passione per la musica, trattando anche della scomparsa della mamma, ma senza pretesa di compassione. Difatti, sostenuta dal papà, sale sul palco accompagnata dalla sua chitarra esibendosi in Careless Whisper. Al termine dell’esibizione, tutti e 4 i coach si erano voltati e, dopo aver ognuno espresso la propria idea riguardo ad Asia, quest’ultima ha scelto Francesco Renga.

 

Segue un ulteriore 4/4 per Andrea Tramacere, 20 anni, il quale ha stupito per le sue capacità in falsetto, dimostrate nell’eseguire Cake by the ocean. Andrea ha scelto “Lo zio” entrando così nel Team J-Ax (Da quest ultimo soprannominato Team Del’Ax)

 

Un eccesso di magnanimità ha indotto Cristina Scabbia e Francesco Renga a voltarsi prima ancora che il concorrente iniziasse a cantare, benché emozionati dalle note di Smells like teen spirit dei Nirvana. Tuttavia, il cantante in gara Mirko Carnevali ha soddisfatto i due coach, scegliendo alla fine di entrare nel Team Francesco.

costantino

 

Francesco Bovino ha 41 anni e nel suo passato ha trovato non poche difficoltà nell’esibirsi, visto il suo stile particolare. Francesco è riuscito però a manifestare il suo “io” interiore esibendosi con Quizas quizas quizas, catturando l’attenzione di Francesco Renga ed Al Bano. Creatosi un feeling con quest ultimo sia per l’ammirazione, sia per l’appartenenza alla Puglia, Francesco è diventato il primo membro del Team Al Bano.

Gli altri concorrenti e le loro storie

 

La strategia è entrata in gioco durante l’esibizione di Beatrice Pezzini, 20 anni, studente al conservatorio. Durante la sua performance sulle note di Nessun dolore, la quale ha attirato l’interesse di tutti e 4 i coach, Francesco Renga si è visto bloccato da J-Ax, il quale ha utilizzato il suo pulsante speciale contro il collega. Alla fine la giovane Beatrice è entrata nel Team J-Ax.

 

Il sogno di Andrea Butturini è quello di aiutare economicamente la propria famiglia grazie alla musica. A contendersi il giovane ragazzo, in seguito alla sua esibizione su Dentro Marylin sono stati nuovamente Cristina Francesco; dalla prima è stata scoccata una frecciatina nei confronti del collega, invitando il concorrente a non scegliere un coach per fama appetibilità mediatica. Il giovane talento alla fine ha scelto di entrare nel Team dalla Frontwoman dei Lacuna Coil.

 

Maryam Tancredi lotta con un passato difficile dalla quale è riuscita a difendersi grazie alla sua passione per il canto. Ottenendo un 4/4 ed una standing ovation per la sua esibizione su E’ la mia vita, Maryam è entrata nel Team Al Bano.

 

E’ la volta di Alessio Parisi, 19 anni e di origine partenopea, studia e lavora col papà. Dimostrando la passione per il canto celebrando Impossible, strappa all’ultimo secondo l’attenzione di Cristina, entrando così nel suo Team.

 

Contraddistinta da irruenza e grintaKimberly Madriaga, 18 anni, siciliana di nascita ma filippina di origine, stupisce J-Ax, Cristina e Renga con la sua versione di Look at me now. Alla fine la ragazza ha optato per “Lo zio” Ax.

 

Sulla melodia di Vedrai VedraiAntonio Licari, 18 anni di Marsala è probabilmente uno tra i più promettenti di questa stagione. Ottenuto 4/4, Licari ha scelto J-Ax.

tvoi opening


Estratto dell’opening della prima puntata.

 

Ylenia Aquilone, 32 anni, lavora nella gastronomia dei suoi genitori ma non rinuncia al canto, passione che si porta avanti da quando aveva 18 anni. Ylenia, esibitasi su Addicted to you, è ufficialmente il membro n°3 del Team Cristina.

 

E’ stata poi la volta di Marica Fortugno, giovanissima, la quale ha esordito con la sua versione de La musica non c’è. Attirata l’attenzione di 3 coach su 4, Marica è ora nel Team Francesco.

 

In conclusione, Aurelio Fierro Jr., napoletano, porta il nome del nonno, uno dei cantanti partenopei più conosciuti al mondo. Dopo un’esecuzione ricca di tecnica, seppur leggermente carente di personalità, Aurelio è entrato a far parte del Team Al Bano.

 

Per coloro che non fossero stati scelti, ricordate che la passione e i sogni non conoscono limiti, semplicemente vi siete imbattuti in uno dei molti ostacoli che si incontrano lungo il percorso. Per cui non abbattetevi.

L’appuntamento è giovedì 29 marzo per la seconda puntata dei Blind Audition!

 

Scritto da Gabriele Muraro

Classe 1998, nato ad Asti, 50% italiano e 50% polacco.
Sono un appassionato di musica elettronica, della club culture e dei festival.
Amo esprimermi e condividere le mie idee, così come amo l'ambiente e ciò che la natura ci offre.
Ho molte altre passioni, ma le tengo per me, almeno per ora!

Attentato Isis Francia

Attentato Isis in Francia 10 ostaggi in supermacato

Gru City

Gru City, una città per i bambini a Torino: Orari e Prezzi