Chi è Vito Bardi: nuovo Presidente Basilicata

L’affluenza definitiva ha fatto segnare un 53,58%, relativamente a 131 Comuni su 131, sei punti in più rispetto alle elezioni del 2013. Crollano M5S e PD

vito_bardi_basilicata

Le Elezioni regionali in Basilicata hanno decretato la vittoria Vito Bardi come nuovo governatore della Regione. Scelto come candidato dal centrodestra, formato da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, Bardi ha ottenuto oltre il 42%. Rispetto alle politiche, crolla il Movimento 5 stelle di Antonio Mattia, ma nonostante ciò resta il primo partito (20,53%), seguito dalla Lega (18,82%), Forza Italia è al 9,1%, Fdi al 5,95%. Male il Pd, all’8,19%. Si tratta del secondo successo elettorale del centrodestra, dopo quello ottenuto in Sardegna.

Carlo Trerotola del centrosinistra è secondo, poco sopra il 32%, mentre Valerio Tramutoli di Basilicata Possibile è ultimo, poco sopra il 4%.

Il ministro dell’Interno nonché leader della Lega Matteo Salvini ha espresso la propria soddisfazione con un post su Twitter:

GRAZIE! La Lega in un anno triplica i voti, vittoria anche in Basilicata! 7 a 0, saluti alla sinistra, e ora si cambia l’Europa”.

Anche il vicepremier Di Maio si è mostrato felice per l’esito politico:

Il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica in Basilicata. Gran parte della stampa parla di ‘voti dimezzati in un anno’ e di ‘crollo’, ma la verità è che abbiamo battuto tutte le liste, anche quelle con gli impresentabili dentro. Ed è un risultato che conserviamo con grande senso di responsabilità verso il Paese, senza esultanze da stadio. Noi abbiamo un simbolo, una lista. E andiamo avanti così!”.

Il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica in Basilicata. Gran parte della stampa parla di “voti dimezzati in un…

Gepostet von Luigi Di Maio am Montag, 25. März 2019

L’affluenza definitiva

Il centrodestra torna al timone della Regione dopo 24 anni. Ciò è frutto di affluenza definitiva che ha fatto segnare un 53,58%, relativamente a 131 Comuni su 131. Si tratta quindi di sei punti in più rispetto alle precedenti consultazioni del novembre 2013 quando l’affluenza è stata del 47,60%. Ma in quell’occasione si votava in due giorni: domenica e lunedì. Nella provincia di Potenza la quota di votanti è stata del 52,40%. Più alta in quella di Matera con il 56,22%.

Vita e Carriera di Vito Bardi

Vito Bardi è nato a Potenza il 18 settembre 1951. Vanta una lunga carriera militare iniziata nel ’67, quando fu ammesso a frequentare la Scuola Militare Nunziatella, presso la quale ha conseguito il diploma di maturità classica. Ha frequentato l’Accademia del Corpo dal 1970 al 1974. in più, è abilitato all’esercizio della professione “forense” ed è Revisore Ufficiale dei Conti.

Tra i vari titoli conseguiti le lauree in Economia e Commercio; Giurisprudenza; Scienze Internazionali e Diplomatiche; Scienze della Sicurezza Economica Finanziaria. Vanta altresì il Master di II livello, in Diritto Tributario dell’Impresa, presso l’Università Commerciale L. Bocconi di Milano. Conosce la lingua inglese essendogli stato riconosciuto il possesso del livello di II grado presso la Scuola di Lingue Estere dell’Esercito.

Nel corso della sua straordinaria carriera Vito Bardi è stato insignito di varie onorificenze, tra cui il titolo di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana). Peraltro è un gradissimo tifoso del Napoli: “Le uniche pause me le concedo quando gioca il mio Napoli”.

Palermitana d'origine, amo scrivere di tutto e osservare la realtà a 360 gradi.

alitalia-sciopero

Sciopero Aerei 25 Marzo: Voli Cancellati e Come chiedere rimborso

wikipedia oscurata

Wikipedia Italia Oscurato: Sito Offline per Protesta sul Copyright