Seconda puntata The Voice 29 Marzo: concorrenti, canzoni e Best of

Questa sera, 29 marzo 2018, è andata in onda la seconda puntata della quinta edizione di The Voice of Italy. Scopriamo cosa è successo.

tvoi

La scorsa settimana si è tenuta la prima puntata del celebre talent-show per aspiranti cantanti, conclusa con un poker di talenti nel team J-Ax e un tris per ogni altro team, rispettavente team Al Bano, team Cristina team Francesco.

E’ il 29 marzo, sono le 21.20, siamo su Rai 2, tutto è pronto. Dopo un piccolo scherzo a Zio Ax da parte del conduttore Costantino della Gherardesca, si comincia con la 2° puntata delle Blind Audition.

TEASER 2° PUNTATA #TVOI

Tornano le Blind Audition di The Voice, vi vogliamo tutti sulle poltrone per seguire insieme questa nuova puntata 😉#TVOI J-Ax Francesco Renga Cristina Scabbia Al BANO – AC Production – Costantino della Gherardesca @Rai2

Gepostet von The Voice of Italy am Donnerstag, 29. März 2018

Concorrenti

Inizio da standing ovation per Elisabetta Eneh, 50% Italiana e 50% nigeriana. Esibitasi con Rome Wasn’t Built in a Day e conquistati tutti e 4 i giudici, Elisabetta entra nel team Cristina.

Da sempre appassionato di rap, Riccardo Giacomini si esibisce in una rivisitazione di Can’t hold us di Macklemore. Impressionati 2 giudici su 4, sceglie di entrare nel Team J-Ax. Tra i due vi è anche un passato, una collaborazione ottenuta in seguito alla vittoria di un contest del giovane artista.

Un intermezzo ripropone il momento in cui Al Bano canta Cono gelato della Dark Polo Gang.

Segue l’esibizione di Giuliana Cascone con Complicated. Complicata è stata anche la sua adolescenza, appesantita da critiche ed offese. Nonostante ciò, la giovane ragazza si è fatta forza e ha portato avanti la sua passione. Conquistato il pubblico, tuttavia, non ha conquistato il cuore dei giudici.

Antonio Marino, 35 anni di origine partenopea, vuole sconfiggere i pregiudizi nei suoi confronti attraverso la musica. Conquistato Al Bano fin dalle prime note di Who’s Lovin’ You , attira successivamente l’attenzione  anche gli altri 3 coach. Per scongiurare una scaramanzia riferita ad un sogno realizzato la notte precedente, Antonio entra nel team Cristina.

E’ il turno di Virginia Dioletta , 22 anni di Roma. Nonostante la perdita del papà e del fratello avventa 3 anni fa, la giovane ragazza manifesta la sua forza portando Rise up di Andra Day conquistando il cuore di Al Bano ed entrando ufficialmente nel team Al Bano.

Saverio Martucci, accompagnato dalla sua chitarra con la quale però sbaglia un accordo, si esibisce in Shape of my heart. Nonostante la ripresa, Saverio non è riuscito ad emozionare i giudici. Accusato il colpo e carico di rabbia, il ragazzo lancia la chitarra sul palco e lascia lo studio con una frase dalla cordialità discutibile.

LANCIO DELLA CHITARRA

A The Voice un nuovo sport olimpico: il lancio della chitarra 🎸"Se non sei Jimi Hendrix, rompere una chitarra non è mai un bel gesto" cit. Francesco Renga#TVOI Rai2 Costantino della Gherardesca 😮

Gepostet von The Voice of Italy am Donnerstag, 29. März 2018

A riportare il buon umore ci pensa Cinzia Carreri, distinta da uno stile retrò e da una voce elegate. Esibitasi con The Girl in 14G conquista Francesco Renga ed Al Bano. Ascoltati consigli e pareri, Cinzia sceglie il team Al Bano, il quale ha ispirato la giovane ragazza a partecipare al talent.

Angelica Paola Ibba, Angie per gli amici, sale sul palco supportata dal fratello a cui è molto legata. Issues è il brano che porta e 4 sono i giudici che attira a se. Seppur ogni coach abbia tirato acqua al suo mulino, Angelica, aiutata da Costantino, sceglie di aderire al team J-Ax.

 

Alessio Torri, esibitosi su Paradise City degli immensi Gun’s n Roses, non ha emozionato i giudici, anzi. Probabilmente la scelta è stata troppo azzardata.

Ruben Mendes, portoghese di origine, anch’esso non riesce a stupire.

Daniela Pobega, esibitasi con Let it Go, si aggiunge alla lista degli esclusi dallo show.

Iniziano le riflessioni da parte dei coach su quali siano i requisiti che un talento deve possedere per continuare il percorso.

coach

Graziana Campanella si esibisce con I Miss the Misery. La sua grinta spinge 2 coach su 4 a voltarsi per dare un’occasione alla giovane barese. Data la vicinanza nel genere rock, Graziana entra nel team Cristina.

La voce gentile di Michelangelo Falcone sulle note di La Nuova Stella di Broadway di Cesare Cremonini incuriosisce 3 coach. Dopo un breve dibattito tra Cristina e Francesco Renga sulla lingua, Michelangelo infine sceglie il team Cristina.

Con mamma per metà austriaca e papà del Madagascar, la giovane Angelica Peroni è cresciuta assieme ai nonni a Verona; esibitasi su Black Widow la giovanissima conquista all’ultimo secondo 2 coach su 4. Angelica è ufficialmente entrata a far parte del team J-Ax.

Alessandra Machella viene da Macerata dove vive col suo fedele chihuahua. Portando una rivisitazione di Andiamo a comandare, entra automaticamente nel team Cristina siccome quest’ultima ha utilizzato il suo blocco contro J-Ax.

La strategia sembra funzionare.

sb


Si definisce eclettica ed ha fatto del dolore del suo passato la sua forza, così Selenia Stoppa canta Me so ‘mbriacato conquistando 3 coach su 4. Il suo animo folcloristico segue le sue radici ed entra a far perte del team Al Bano.

Appassionata di social mediaSimona Marcelli si esibisce con As Long as You Love Me di Justin Bieber. Quando tutto sembra perduto, Al Bano si gira e da l’opportunità alla ragazza consentendole di entrare nel team Al Bano.

Ciò che sta per accadere spiazza decisamente tutti.

Costantino della Gherardesca, il conduttore del programma, si esibisce sulle note di Borderline della celebre Madonna facendo voltare tutti e 4 i coach.

IL TALENTO DI COSTA

Per il talento di Costantino della Gherardesca si girano tutti i coach, poker meritato anche per voi? ;)#TVOI Rai2 J-Ax Cristina Scabbia Francesco Renga Al BANO – AC Production – ✌🏼

Gepostet von The Voice of Italy am Donnerstag, 29. März 2018

Bravo Costa, ma torniamo ad essere seri.

Antonello Carozza: figlio d’arte, come tale dimostra notevole professionalità. Con Neutron Star Collision dei Muse ispira Francesco e Cristina, entrando successivamente a far parte del team Francesco.

Riassunto

Terminata la seconda puntata di The Voice la situazione team è la seguente:

  • Team Al Bano: 7 talenti
  • Team Cristina: 7 talenti
  • Team J-Ax: 7 talenti
  • Team Francesco: 5 talenti

Siamo a metà delle Blind Audition e la situazione pare essere equilibrata.

Tutte le esibizioni le potete riguardare sul sito ufficiale di The Voice of Italy se iscritti a Rai Play oppure sul canale YouTube.

L’hashtag è sempre #TVOI2018 e l’appuntamento è giovedì prossimo!

Scritto da Gabriele Muraro

Classe 1998, nato ad Asti, 50% italiano e 50% polacco.
Sono un appassionato di musica elettronica, della club culture e dei festival.
Amo esprimermi e condividere le mie idee, così come amo l'ambiente e ciò che la natura ci offre.
Ho molte altre passioni, ma le tengo per me, almeno per ora!

Morto Mondonico Carriera

Morto Emiliano Mondonico: Carriera e Successi

allarme-bomba-3

Allarme Bomba a Milano e Napoli in Metro